Cassazione civile Sez. II sentenza n. 11119 del 11 novembre 1997

(1 massima)

(massima n. 1)

Il convincimento di esercitare un proprio diritto non esclude l'animus spoliandi neppure quando lo spoglio č compiuto da un compossessore ed č inopponibile quando l'attivitā materiale di un condomino sulle cose comuni sia in contrasto con l'esercizio attuale o potenziale di analoga partita di altro condomino, limitandone i poteri corrispondenti sulle predette cose comuni.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.