Cassazione civile Sez. II sentenza n. 3674 del 14 aprile 1999

(1 massima)

(massima n. 1)

Il requisito della clandestinità cui risulta subordinata l'azione di reintegrazione ex art. 1168 c.c. importa che la privazione del potere di fatto sul bene accada all'insaputa del possessore, il quale ne venga — così — a conoscenza solo in un momento successivo.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.