Cassazione penale Sez. V sentenza n. 36940 del 26 settembre 2008

(1 massima)

(massima n. 1)

Ai fini della configurabilitÓ del reato di riciclaggio non si richiede l'accertamento giudiziale del delitto presupposto, nÚ dei suoi autori, nÚ dell'esatta tipologia di esso, essendo sufficiente che sia raggiunta la prova logica della provenienza illecita delle utilitÓ oggetto delle operazioni compiute e ci˛ a fortori nell'ambito del procedimento cautelare in cui Ŕ sufficiente la probatio minor scaturente dalla valutazione di gravitÓ degli indizi acquisiti.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.