Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 2278 del 16 gennaio 2013

(1 massima)

(massima n. 1)

Integra il delitto di violazione della pubblica custodia di cose, e non quello di peculato, la condotta del funzionario della Motorizzazione civile che, avendo la custodia di una carta di circolazione ritirata dalla P.G. per omesso aggiornamento del trasferimento di proprietÓ di un'autovettura, la consegni al nuovo proprietario del veicolo affinchÚ provveda alla regolarizzazione delle annotazioni sul documento presso altro servizio del medesimo ufficio.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.