Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 31408 del 24 luglio 2003

(1 massima)

(massima n. 1)

Il vigile urbano che trovandosi ad espletare un controllo sulla regolaritā degli scarichi delle acque reflue, prende notizia di violazioni relative all'attivitā urbanistico-edilizia, ha l'obbligo di prendere notizia del reato in quanto ai sensi dell'art. 4 legge 28 febbraio 1985 n. 47 ha poteri di polizia giudiziaria in tale materia e quindi qualora l'attivitā gli venga impedita con violenza o minaccia l'autore risponde del delitto di violenza o minaccia a pubblico ufficiale.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.