Cassazione penale Sez. V sentenza n. 12895 del 25 settembre 1989

(1 massima)

(massima n. 1)

La dichiarazione di abitualitā nel reato ritenuta dal giudice ai sensi dell'art. 103 c.p. ha natura costitutiva ed efficacia ex nunc, cosė che essa deve considerarsi causa che inibisce l'applicazione dell'amnistia solo se sia intervenuta, con sentenza inevocabile prima dell'entrata in vigore del decreto di clemenza.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.