Cassazione penale Sez. I sentenza n. 7834 del 6 luglio 1988

(1 massima)

(massima n. 1)

Le ipotesi legislative della legittima difesa e quella dell'eccesso colposo, presuppongono, identitā di situazione e si differenziano unicamente in ordine all'elemento dell'adeguatezza della reazione. Se, pertanto, l'eccesso č volontario la responsabilitā dolosa resta integralmente, se l'eccesso č involontario occorre esaminare se esso č assolutamente irrilevante in quanto non colpevole, consentendo, quindi la configurabilitā della scriminante e l'esclusione della punibilitā, ovvero dovuto a colpa, con conseguente responsabilitā a tale titolo, che determina un errore di valutazione della situazione concreta e quindi il superamento dei limiti imposti dalla necessitā di esercitare il comportamento autorizzato.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.