Cassazione penale Sez. II sentenza n. 564 del 14 luglio 1983

(1 massima)

(massima n. 1)

L'errore giustificabile su legge extra- penale, si concretizza in una difettosa ricostruzione o rappresentazione della realtÓ sý che il dato volitivo del processo psichico risulti inficiato da quello intellettivo: quindi l'eventuale errata interpretazione tecnica della realtÓ esattamente percepita non vale a discriminare la penale responsabilitÓ.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.