Cassazione penale Sez. III sentenza n. 10671 del 24 novembre 1997

(1 massima)

(massima n. 1)

L'assunto dell'esclusione della responsabilitā del titolare di un albergo e dell'individuazione della medesima nella persona del capocuoco, nel caso di rinvenimento di carne in iniziale stato di putrefazione nel frigorifero della cucina, dā luogo soltanto ad una chiamata di correo. Al predetto titolare deve essere addebitato l'illecito quanto meno a titolo di negligenza, consistente nell'avere omesso il controllo sull'operato del capocuoco, e per culpa in eligendo, rappresentata dall'avere preposto alle cucine un soggetto privo della necessaria capacitā professionale.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.