Cassazione civile Sez. I sentenza n. 2025 del 18 maggio 1977

(1 massima)

(massima n. 1)

La separazione personale dei coniugi in via contenziosa Ŕ materia sottratta alla disponibilitÓ delle parti, e, pertanto, i fatti dedotti non possono formare oggetto di confessione, ma devono essere accertati e controllati attraverso risultanze processuali che abbiano carattere di certezza. ╚ tuttavia consentito al giudice trarre argomenti presuntivi dal comportamento processuale delle parti.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.