Cassazione civile Sez. I sentenza n. 3532 del 29 maggio 1980

(1 massima)

(massima n. 1)

Il giudice istruttore, in mancanza di delega da parte del presidente del tribunale, cui appartiene in materia la competenza funzionale, non pu˛ rinnovare il tentativo di conciliazione delle cause di separazione tra coniugi, neppure a norma dell'art. 185 c.p.c.: ne consegue che il verbale della conciliazione avvenuta davanti a lui e il relativo provvedimento di omologazione, sono nulli, ma tuttavia, agli effetti del successivo giudizio di cessazione degli effetti civili del matrimonio, tale nullitÓ non Ŕ opponibile dalla parte che vi abbia dato causa e da quella che abbia tacitamente rinunziato a farla valere.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.