Cassazione civile Sez. I sentenza n. 106 del 17 gennaio 1985

(1 massima)

(massima n. 1)

Non Ŕ ammissibile il sequestro giudiziario di cambiali che, a seguito di una serie continua di girate, siano in possesso di persona diversa dal contraente diretto di chi richiede il sequestro, in quanto, ai sensi dell'art. 1994 c.c. il terzo portatore di un titolo di credito in conformitÓ delle norme che ne disciplinano la circolazione non Ŕ soggetto a rivendicazione, onde nei suoi confronti non pu˛ essere invocato quello jus ad rem, che riposa soltanto su un rapporto diretto sottostante all'emissione o al trasferimento e che costituisce il presupposto della misura cautelare, fondata sulla possibilitÓ di una controversia sulla proprietÓ o sul possesso.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.