Cassazione civile Sez. I sentenza n. 9155 del 28 agosto 1993

(1 massima)

(massima n. 1)

Nel giudizio di convalida di sequestro conservativo immobiliare pendente in grado di appello, il provvedimento urgente ex art. 700 c.p.c. richiesto dal sequestrante per ottenere dal Conservatore dei registri immobiliari il ripristino della trascrizione del sequestro conservativo, la cui cancellazione sia stata eseguita dopo la sentenza di primo grado che ha rigettato la domanda di convalida, rientra nella materia del giudizio di convalida e nella competenza del consigliere istruttore.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.