Cassazione civile Sez. III sentenza n. 4475 del 20 aprile 1995

(1 massima)

(massima n. 1)

La mancata trascrizione del titolo esecutivo nel precetto intimato in base a cambiale, non determina la giuridica inesistenza del precetto, ma solo la sua nullitā, deducibile con l'opposizione ex art. 617 c.p.c. nel termine perentorio di cinque giorni dalla notificazione dell'atto.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.