Cassazione civile Sez. Lavoro sentenza n. 6096 del 11 novembre 1988

(1 massima)

(massima n. 1)

Il giudice di appello, in caso di accoglimento dell'impugnazione, pu˛ disporre la condanna dell'appellato alla restituzione delle somme versategli in esecuzione della sentenza di primo grado, provvisoriamente esecutiva, solo se l'appellante abbia avanzato la relativa istanza, in mancanza della quale la statuizione restitutoria dev'essere dalla Suprema Corte cassata senza rinvio a norma dell'art. 382, terzo comma, seconda parte, c.p.c.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.