Cassazione civile Sez. I sentenza n. 26689 del 13 dicembre 2006

(1 massima)

(massima n. 1)

Il conferimento da parte dell'assemblea condominiale all'amministratore del condominio del potere di stare in giudizio in una controversia non nentrante tra quelle che pu˛ autonomamente proporre ai sensi del primo comma dell'art. 1131 c.c. pu˛ sopravvenire utilmente, con effetto sanante, dopo la proposizione dell'azione.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.