Cassazione civile Sez. III sentenza n. 21681 del 13 ottobre 2009

(1 massima)

(massima n. 1)

Avvenuta la "translatio iudicii" davanti al giudice competente con comparsa in riassunzione notificata nel termine perentorio assegnato dal giudice dichiaratosi incompetente, la mancata iscrizione della causa a ruolo non determina l'estinzione del processo a norma del terzo comma dell'art. 307 c.p.c., posto che il processo, venendosi a trovare in una situazione di quiescenza ai sensi del primo e secondo comma dell'articolo citato, pu˛ essere riassunto davanti al giudice dichiarato competente, giÓ adito con la precedente tempestiva riassunzione.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.