Cassazione penale Sez. III sentenza n. 2080 del 23 febbraio 2000

(1 massima)

(massima n. 1)

L'avvocato dello Stato, generale o distrettuale, che ha esercitato la difesa di un impiegato o di un agente della pubblica amministrazione davanti a un giudice penale territoriale, pu˛ proporre, ai sensi dell'art. 571, comma 3, c.p.p., ricorso per cassazione; nÚ a tal fine deve essere iscritto all'albo speciale di cui all'art. 613 dello stesso codice, in quanto gli avvocati dello Stato sfuggono a questa preselezione in base alla disciplina derogatoria dettata dall'art. 1, comma 2, del R.D. n. 1611 del 1933.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.