Cassazione civile Sez. I sentenza n. 13139 del 6 dicembre 1991

(1 massima)

(massima n. 1)

Qualora la morte del procuratore sia intervenuta, in fase di gravame, successivamente al ritiro del fascicolo di parte per l'intervenuta rimessione della causa al collegio, ed il giudice d'appello, anzichÚ dichiarare l'interruzione del processo, abbia dichiarato l'improcedibilitÓ dell'appello per la mancata restituzione del fascicolo, la parte colpita dall'evento interruttivo Ŕ legittimata a far valere, con il ricorso per cassazione, la nullitÓ che inficia la sentenza, come conseguenza di un vizio del procedimento che non avrebbe potuto dedurre davanti al giudice d'appello, producendo gli elementi probatori dell'evento interruttivo, ai sensi dell'art. 372 c.p.c.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 15 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.