Cassazione penale Sez. III sentenza n. 1887 del 31 luglio 1998

(1 massima)

(massima n. 1)

In materia di sequestro probatorio la verifica, da parte del Tribunale del riesame e della Cassazione, delle condizioni di legittimitÓ del decreto che lo ha disposto non pu˛ tradursi in una anticipata decisione della questione di merito, concernente la responsabilitÓ dell'indagato in ordine al reato oggetto di investigazione, ma deve limitarsi al controllo, nei limiti del devolutum, della compatibilitÓ tra fattispecie concreta e fattispecie legale ipotizzata, con valutazione prioritaria ed attenta della antigiuridicitÓ penale del fatto.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterÓ seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.