Cassazione penale Sez. I sentenza n. 4678 del 11 ottobre 1996

(1 massima)

(massima n. 1)

Ai sensi dell'art. 180, comma ottavo, c.s., l'inottemperanza all'ordine di presentarsi all'autoritÓ di polizia per esibire documenti o per fornire informazioni in merito alla disponibilitÓ di un veicolo non integra pi¨ il reato previsto dall'art. 650 c.p., bensý un'infrazione amministrativa. In mancanza di una disposizione transitoria analoga a quella dell'art. 40 della legge n. 689 del 1981, la nuova sanzione amministrativa non ha efficacia retroattiva e non si applica, perci˛, alle violazioni commesse prima dell'entrata in vigore del nuovo codice stradale. Ne consegue che l'autoritÓ giudiziaria investita della cognizione di una siffatta violazione, nel prosciogliere il conducente, non deve trasmettere gli atti all'autoritÓ amministrativa.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.