Cassazione civile Sez. II sentenza n. 17898 del 25 novembre 2003

(1 massima)

(massima n. 1)

Il ricorso straordinario per cassazione avverso il provvedimento con il tribunale fallimentare abbia deciso, ai sensi dell'art. 26 l. fall., il reclamo relativo al decreto di liquidazione delle competenze dovute al legale della curatela fallimentare, possono essere dedotti — quali motivi — oltre agli errores in procedendo soltanto la violazione e falsa applicazione di legge, non essendo invece censurabile la decisione sotto il profilo del vizio di cui all'art. 360 n. 5 c.p.c. tranne i casi di motivazione inesistente od apparente che comportano la nullitā della sentenza.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 25 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.