Cassazione penale Sez. IV sentenza n. 2479 del 13 marzo 1995

(1 massima)

(massima n. 1)

La contravvenzione di cui all'art. 707 c.p. pu˛ ritenersi assorbita dall'aggravante della violenza sulle cose, prevista per il furto dall'art. 625, n. 2, c.p., qualora ricorra un nesso di strumentalitÓ tra il possesso degli arnesi atti allo scasso e il loro uso, ma non dalla circostanza dell'esposizione alla pubblica fede ex art. 625, n. 7, c.p., venendo ad incidere su un interesse del tutto diverso da quello tutelato da quest'ultima aggravante.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.