Cassazione civile Sez. III sentenza n. 15751 del 8 novembre 2002

(1 massima)

(massima n. 1)

╚ inammissibile il regolamento di competenza avverso l'ordinanza con cui una sezione ordinaria della corte d'appello, nel ritenere valido l'atto di appello nel rito del lavoro proposto con citazione, anzichÚ con ricorso, dispone il mutamento del rito davanti a sŔ (e non dichiara, invece, la competenza della sezione lavoro della stessa corte), atteso che il provvedimento ha natura di ordinanza che provvede su una questione di rito, e non su una questione di competenza, la quale pu˛ porsi soltanto con riguardo alla scelta dei due giudici diversi, ossia appartenenti a diversi uffici, e non tra due sezioni del medesimo ufficio giudiziario.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.