Cassazione penale Sez. I sentenza n. 6804 del 13 giugno 1994

(1 massima)

(massima n. 1)

L'attenuante della lieve entitÓ del fatto previsto dall'art. 5 della L. 2 ottobre 1967, n. 895 si applica solamente ai reati previsti dalla stessa legge. (Nella fattispecie trattavasi della contravvenzione di cui all'art. 678 c.p. e la Suprema Corte ha escluso l'applicabilitÓ dell'attenuante in parola Ś prescindendo dalla valutazione nel merito circa la possibilitÓ di considerare il fatto di lieve entitÓ Ś enunciando il principio di cui in massima).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.