Cassazione civile Sez. II sentenza n. 20258 del 20 ottobre 2005

(1 massima)

(massima n. 1)

Il trasferimento della servit¨ di passaggio su un fondo di proprietÓ di un terzo richiede, ai sensi dell'art. 1168 (recte: 1068 - N.d.R.), comma quarto, c.c., il consenso di quest'ultimo, che, nel caso di ente pubblico territoriale proprietario di una strada, non pu˛ ritenersi implicito nel fatto che l'ente consenta il passaggio alla generalitÓ dei cittadini, essendo invece necessario, al fine della costituzione del rapporto intersoggettivo tra l'ente ed il singolo, titolari, rispettivamente, del fondo servente e di quello dominante, che il consenso sia non solo esplicito, ma, considerata la natura del diritto, manifestato per iscritto.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.