Cassazione penale Sez. I sentenza n. 8064 del 7 luglio 1998

(1 massima)

(massima n. 1)

Il momento consumativo del reato di cui all'art. 642 c.p. va individuato, anche nell'ipotesi aggravata prevista dal comma 3 di raggiungimento del fine, nel momento in cui si realizza la fraudolenta distruzione della cosa assicurata. (Fattispecie in tema di applicazione di amnistia, in cui si č ritenuto rilevante il momento della fraudolenta distruzione della cosa, ed irrilevanti le trattative con l'assicurazione per il pagamento dell'indennizzo assicurativo).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 25 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.