Cassazione civile Sez. II sentenza n. 13647 del 13 ottobre 2000

(1 massima)

(massima n. 1)

L'esercizio del potere di disporre la rinnovazione dell'esame dei testimoni involge un giudizio di mera opportunitÓ che non pu˛ formare oggetto di censura in sede di legittimitÓ in relazione ad un'asserita violazione del diritto di difesa previsto dall'art. 24 Cost. e neppure sotto il profilo del difetto di motivazione. (Nella specie, peraltro, il giudice d'appello, a cui era stata proposta l'istanza di rinnovazione, aveva motivato sul punto, rilevando l'inutilitÓ di un riesame di testimoni che avevano reso deposizioni insanabilmente incongrue).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.