Cassazione civile Sez. II sentenza n. 2650 del 4 marzo 1993

(1 massima)

(massima n. 1)

Il requisito dell'apparenza necessario ai sensi dell'art. 1061 c.c. per l'acquisto della servit¨ per usucapione o per destinazione del padre di famiglia non pu˛ consistere nell'esercizio visibile dello ius in re aliena senza contestazioni da parte altrui, ma richiede l'esistenza di opere visibili e permanenti tali da rivelare ex se l'esistenza del peso gravante sul fondo servente a favore di quello dominante.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.