Cassazione penale Sez. V sentenza n. 4879 del 28 maggio 1984

(1 massima)

(massima n. 1)

L'ospitalitÓ dÓ luogo ad un rapporto del tutto precario che pu˛ in qualsiasi momento esser fatto cessare dal titolare dell'abitazione. Pertanto essa non pu˛ realizzare a favore dell'ospite una situazione di diritto tutelabile sul piano giuridico. Ne deriva che il soggetto ospitato non ha alcuna legittimazione a mantenere, contro la volontÓ del titolare dello ius prohibendi, il precario stato di domicilio provvisoriamente assicuratogli in precedenza.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.