Cassazione penale Sez. III sentenza n. 44681 del 7 dicembre 2005

(1 massima)

(massima n. 1)

Il bene giuridico tutelato nel delitto di corruzione di minorenni consiste nella salvaguardia di un sereno sviluppo psichico della sfera sessuale di soggetti di etÓ minore, che non deve essere turbato dal trauma che pu˛ derivare dall'assistere ad atti sessuali compiuti con ostentazione da altri.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.