Cassazione penale Sez. III sentenza n. 580 del 28 aprile 1993

(1 massima)

(massima n. 1)

Nell'ipotesi in cui il reato di commercio di pubblicazioni oscene (nella specie videocassetta) sia estinto per amnistia, non può essere disposta la confisca, poiché degli oggetti predetti non è vietata in modo assoluto la detenzione o l'alienazione.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.