Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 16814 del 30 novembre 1989

(1 massima)

(massima n. 1)

Ai fini dell'imputabilitÓ penale, le intossicazioni esogene Ś fra cui rientrano quelle da alcool o da sostanze stupefacenti che incidono sul sistema nervoso Ś possono influire sulla ideazione del fatto criminoso e sulla condotta dell'agente quando siano stabilmente insediate nel soggetto, cosý da provocare alterazioni patologiche permanenti per la cronicitÓ delle intossicazioni medesime e non quando alterino solo transitoriamente i processi ideativi e volitivi.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.