Cassazione penale Sez. V sentenza n. 2174 del 23 febbraio 2000

(1 massima)

(massima n. 1)

L'errore su legge diversa da quella penale, idoneo ad escludere la punibilitÓ, Ŕ solo quello che riguarda una norma destinata in origine a regolare rapporti giuridici di carattere non penale, non richiamata nÚ esplicitamente nÚ implicitamente nella norma penale. Non Ŕ perci˛ scusabile l'errore che incide su precetti e termini di altre branche del diritto, introdotti ad integrazione della norma penale, proprio perchÚ essi determinano il contenuto del comando penale. (Nella fattispecie, relativo alla pretesa dell'imputato di veder riconosciuto l'errore sulle norme in tema di societÓ, la Corte ha affermato che la figura dell'amministratore di una societÓ Ŕ espressamente richiamata dagli artt. 2621 c.c. e 223 legge fallimentare che prevedono reati propri).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.