Cassazione civile Sez. Unite sentenza n. 370 del 30 giugno 1999

(1 massima)

(massima n. 1)

Con riguardo ad azione di simulazione esercitata in via principale ed azione di revocazione esercitata in via subordinata proposta da una societā italiana nei confronti di convenuti residenti in Italia e convenuti domiciliati nel territorio di uno Stato contraente della Convenzione di Bruxelles, sussiste la giurisdizione del giudice italiano in applicazione dell'art. 6 n. 1 della Convenzione medesima, secondo cui in caso di pluralitā di convenuti gli stessi possono essere citati davanti al giudice nella cui circoscrizione č situato il domicilio di uno di essi.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.