Cassazione penale Sez. V sentenza n. 1417 del 27 giugno 1995

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di estradizione dall'estero, è manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 722 c.p.p., che stabilisce — ai fini della durata della custodia cautelare — che si abbia riguardo non ai termini massimi di fase, ma alla durata complessiva della custodia stessa, sollevata in riferimento all'art. 3 Cost. Diversa, infatti, è la situazione della persona sottoposta a misura cautelare in Italia da quella sottoposta ad analoga misura all'estero ed in attesa della definizione del procedimento di estradizione, considerata la maggiore difficoltà di svolgere le indagini in questo caso.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.