Cassazione civile Sez. II sentenza n. 15442 del 4 dicembre 2000

(1 massima)

(massima n. 1)

Il proprietario del fondo confinante con il muro in cui il vicino ha aperto luci, regolari o irregolari che siano Ś salva in quest'ultimo caso la facoltÓ di chiederne la regolarizzazione, ai sensi dell'art. 902 comma secondo c.c. Ś ha diritto di chiuderle soltanto se erige una vera e propria costruzione in appoggio o in aderenza al predetto muro, dopo averlo reso comune, essendo questa la condizione richiesta dall'art. 904, comma secondo, c.c., per sacrificare il diritto del vicino di tenere le luci nel muro.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.