Cassazione penale Sez. IV sentenza n. 2278 del 23 febbraio 1998

(1 massima)

(massima n. 1)

Quando il giudice con la sentenza di patteggiamento applichi la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente (nella specie per il reato di omicidio colposo) in misura modesta e comunque inferiore alla media, l'obbligo di motivazione pu˛ ritenersi soddisfatto mediante la semplice menzione dell'adeguatezza o della congruitÓ della sanzione.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.