Cassazione penale Sez. IV sentenza n. 3845 del 8 aprile 1995

(1 massima)

(massima n. 1)

L'entitÓ della pena applicata, in puntuale aderenza alla richiesta delle parti, pu˛ essere posta in discussione con il ricorso per cassazione solo sotto il profilo della congruitÓ e, pertanto, non pu˛ essere sottoposta a critiche per valutazioni di merito attinenti ai criteri seguiti, in conformitÓ della richiesta, per pervenire alla determinazione finale, quali quelle concernenti le circostanze attenuanti nel giudizio di comparazione con l'aggravante.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.