Cassazione penale Sez. IV sentenza n. 18357 del 15 maggio 2007

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di motivazione della sentenza di «patteggiamento», benché tale sentenza non abbisogni di particolari e approfondite motivazioni, il giudice è nondimeno tenuto a dare contezza del suo convincimento ove la contestazione comporti l'esame specifico di una circostanza che, così come assunta nella contestazione, confligga, di per sè, con il divisamento conclusivamente espresso. (Mass. redaz.).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.