Cassazione penale Sez. Unite sentenza n. 10503 del 16 ottobre 1991

(1 massima)

(massima n. 1)

La riduzione della pena conseguente alla adozione del procedimento speciale previsto dagli artt. 444 ss. c.p.p. non č assimilabile all'applicazione di una circostanza attenuante del reato e, pertanto, dev'essere calcolata sulla pena complessiva, concretamente determinata in tutte le sue possibili componenti e, quindi, dopo aver tenuto conto del concorso di possibili circostanze del reato e dell'aumento per l'eventuale continuazione.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.