Cassazione penale Sez. V sentenza n. 11634 del 26 marzo 2012

(1 massima)

(massima n. 1)

Agli eredi o ai prossimi congiunti della persona offesa deceduta non in conseguenza del reato non č riconoscibile la facoltā di opporsi alla richiesta di archiviazione, nč il diritto di ricevere l'avviso della sua proposizione. (In applicazione del suddetto principio la Corte ha ritenuto inammissibile il ricorso della persona offesa deceduta dopo la proposizione dell'impugnazione).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.