Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 26717 del 19 giugno 2003

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di guida in stato di ebbrezza, il cosiddetto alcooltest, eseguito con le procedure e gli strumenti di cui all'art. 186 del codice della strada e all'art. 379 del relativo regolamento, costituisce un atto di polizia giudiziaria urgente ed indifferibile ai sensi dell'art. 354 comma terzo c.p.p., cui il difensore pu˛ assistere in virt¨ del successivo art. 356 senza diritto ad essere previamente avvisato del compimento dell'atto, ed i relativi esiti possono legittimamente essere acquisiti al fascicolo per il dibattimento.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.