Cassazione penale Sez. IV sentenza n. 38544 del 10 ottobre 2008

(1 massima)

(massima n. 1)

Gli accertamenti dattiloscopici compiuti dalla polizia giudiziaria, pur potendo costituire fonte di prova nel giudizio, non hanno carattere né formale, né sostanziale di perizia, ma s'inquadrano nell'attivitā preliminare d'accertamento e d'assicurazione delle prove, per l'espletamento della quale non č necessario venga garantita la presenza e l'intervento del difensore dell'indiziato.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.