Cassazione penale Sez. III sentenza n. 1553 del 24 settembre 1994

(1 massima)

(massima n. 1)

╚ legittimo il sequestro preventivo del fucile e relative munizioni allorchÚ il possessore venga sorpreso in atteggiamento di caccia (concetto da intendere in senso lato) in un Parco Nazionale o in un Parco Regionale e relativa area di protezione esterna, dove la legge (art. 21, lettera b), 11 febbraio 1992, n. 157; art. 11 lettera a), L. 6 novembre 1991, n. 394, vieta espressamente qualsiasi attivitÓ di caccia ed Ŕ di conseguenza ingiustificato in via ordinaria il possesso stesso di fucile e munizioni ed occorre evitare che si verifichi l'evento temuto in danno della fauna protetta.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.