Cassazione civile Sez. III sentenza n. 4540 del 16 aprile 1993

(1 massima)

(massima n. 1)

L'impianto di autoradio, anche se stabilmente collegato, costituisce una pertinenza dell'autoveicolo, e, pur conservando la propria individualitÓ, Ŕ posto in durevole relazione di subordinazione con la cosa principale e, a differenza delle cose accessorie che non sono suscettibili di dominio separato e, quindi, di rapporti distinti rispetto quelli aventi ad oggetto la cosa principale, pu˛ rimaner distinta dall'autoveicolo, cosa principale, solo a seguito di diversa, concorde statuizione delle parti. Ne consegue con riguardo alla responsabilitÓ ex recepto l'irrilevanza di una manifestazione unilaterale di volontÓ del titolare di officina, che a mezzo di cartelli esposti declini ogni responsabilitÓ perla perdita di oggetti, valori e accessori lasciati sull'autovettura in riparazione.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.