Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 33810 del 26 aprile 2007

(2 massime)

(massima n. 1)

La distruzione delle documentazione delle intercettazioni, i cui risultati non possono essere utilizzati a norma dell'art. 271, commi primo e secondo, c.p.p., non pu˛ essere disposta in esecuzione di una dichiarazione di inutilizzabilitÓ intervenuta nel procedimento incidentale de libertate perchÚ presuppone una statuizione di inutilizzabilitÓ processualmente insuscettibile di modifiche, che faccia escludere la possibilitÓ di utilizzazione futura nell'ambito del processo.

(massima n. 2)

Il consulente tecnico nominato dal pubblico ministero non Ŕ incompatibile con l'ufficio di testimone, perchŔ non assume la qualitÓ di ausiliario del pubblico ministero. (Rigetta in parte, App. Milano, 2 Marzo 2005).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 15 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.