Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 2959 del 5 febbraio 1991

(1 massima)

(massima n. 1)

La competenza del giudice dell'esecuzione in materia di confisca, sebbene non sia stata fatta oggetto di una disciplina specifica nel nuovo codice, come invece avveniva nella pregressa normativa codicistica (art. 655 c.p.p. del 1930), è tuttavia agevolmente configurabile — quando non abbia provveduto il giudice di cognizione — in virtù del coordinamento tra le disposizioni degli artt. 262, comma quarto, e 263, comma sesto, nuovo codice di rito.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.