Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 2701 del 17 settembre 1996

(1 massima)

(massima n. 1)

Il Ministero per i beni culturali non Ŕ legittimato a proporre istanza di riesame di un provvedimento di sequestro probatorio di un cantiere giÓ sottoposto a vincolo archeologico ai sensi della legge 1 giugno 1939, n. 1089, artt. 1 e 3. Invero tale Ministero non pu˛ ritenersi compreso nel novero dei soggetti all'uopo indicati dall'art. 257 c.p.p., dovendosi in particolare rilevare che l'imposizione del vincolo non determina in capo al Ministero stesso una posizione giuridica di possesso o di detenzione, ma comporta semplicemente dei limiti all'esplicazione di diritti del soggetto proprietario.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterÓ seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.