Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 454 del 24 gennaio 1997

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di informazione di garanzia, in base al principio per il quale la nullitÓ o inutilizzabilitÓ di un atto possono rispettivamente comunicarsi o avere effetto solo su atti successivi o solo in quanto dipendenti dall'atto nullo o inutilizzabile e non su quelli antecedenti, che hanno una propria autonomia, deve ritenersi che la nullitÓ della informazione di garanzia pu˛ determinare la nullitÓ dell'atto a cui si riferisce ma non nullitÓ ovvero invaliditÓ di atti derivati, perchÚ utile per inutile non vitiatur.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.